• NOI TRE

  • I NOSTRI VIAGGI

  • I MIEI LIBRI




Sistema belga

 

 

- Valgono le regole del codice della strada

- Le responsabilità è sempre di colui che sta dietro, quindi regolatevi; cavalleria e cortesia.

- Bisogna sempre sapere cosa sta succedendo al pilota dietro di voi; osservatelo ogni tanto e quando si ferma, fermatevi anche voi per vedere se ha bisogno d’aiuto.

- Idealmente ci si ferma solo per necessità e si cerca di segnalarlo a quello dietro di noi. Quando il capogruppo da il segnale dei “5 minuti alla partenza”, si spengono i telefonini e le sigarette, ci si mette in assetto motociclistico e si attende che il proprio capogruppo parta e che il fanalino di coda (“la scopa”) prenda il proprio posto in fondo alla fila.

- Benzina: ci si rifornisce ogni 150 km circa, e tutti devono fare il pieno. Non sono ammessi altri rifornimenti. Per accelerare le operazioni, vige il Sistema Fuel Buddy: accanto a ciascuna colonnina di benzina devono essere sempre posizionati affiancati due riders che si riforniscono con la stessa pistola e pagano insieme i due pieni di benzina.

- La sera la moto va a riposo col servizio e col pieno fatto. La mattina e dopo le merende partiamo puntuali secondo programma seguendo il capogruppo.

- Ad ogni partenza del gruppo, viene definito chi fa il fanalino di coda, che tutti devono conoscere. Costui si ferma sempre con coloro che sono rimasti fermi. All’occorrenza segnala il problema (con sms) al capogruppo, che prende le necessarie decisioni.

- L’albergo è ovviamente prenotato solo per chi si iscrive, ma se qualcuno si unisce all’ultimo, non deve essere trattato come un rompi-coglioni: tutti abbiamo i nostri impegni e se qualcuno riesce a liberarsi all’improvviso e si unisce al giro, non deve essere ostracizzato.

- In situazioni di incroci o deviazioni del percorso vale il SISTEMA BELGA, ovvero il secondo dopo il capogruppo si ferma e segnala a tutti la direzione giusta e attende il fanalino di coda. Solo quando lo ha visto può ripartire e riprendere la posizione che preferisce. Ognuno è libero di stare in testa, purchè conosca l’itinerario.

- Divertirsi

?>